Yacht in fiamme nel Savonese: tre vittime

1' di lettura

L'allarme poco prima delle 6 nella Marina di Loano. Il fuoco avrebbe sbarrato le uscite dalle cabine. Una donna sarebbe riuscita a salvarsi gettandosi in acqua

Yacht in fiamme alla Marina di Loano, porticciolo del savonese. Tre le vittime. La barca era ormeggiata nel porticciolo (FOTO), l'incendio si è verificato intorno alle 6. A bordo quattro persone: due uomini e due donne. Sul posto vigili del fuoco, 118 e capitaneria di porto che sono riusciti a salvare solo una persona, una donna di 51 anni che è riuscita a tuffarsi in acqua. Le fiamme avrebbero impedito agli altri di uscire dalle cabine, rendendo inutile ogni tentativo di salvarli. Le vittime sono tedesche.

 

Le vittime sono la sorella della sopravvissuta e i compagni delle donne. I soccorritori hanno tentato in ogni modo di estrarre le persone dall'imbarcazione, anche provando a tagliare lo scafo. Vista l'intensità del rogo,  i vigili sono intervenuti anche con il carro autoprotettori per la riserva d'aria e con una autobotte. L'imbarcazione andata a fuoco è uno yacht Maiora di 22 metri, denominato Southern Confort, e batte bandiera tedesca. L'imbarcazione faceva scalo nel porto turistico di Marina di Loano da un anno.

 

FOTO

 

Leggi tutto