Maltempo: allerta in Sardegna, neve in Piemonte

3' di lettura

Scuole chiuse nel Cagliaritano. Il sindaco Zedda interviene su Facebook per smentire un suo fake che aveva annullato l'allerta. In Sicilia collegamenti interrotti con le Eolie e Ustica. Torino imbiancata dalla neve. LE PREVISIONI

Un'ondata di maltempo sta colpendo l'area tirrenica e occidentale dell'Italia: in Sardegna la protezione civile ha diramato un allarme rosso, mentre in Sicilia sono stati sospesi i collegamenti verso le Eolie. Al Nord, scattato alle 12 il livello di allerta arancione,  previsto fino alle 24, sull'entroterra savonese. E in Piemonte è arrivata la neve che ha imbiancato anche Torino. 

 

Allerta in Sardegna - A Cagliari oggi sono rimaste chiuse le scuole, gli uffici comunali (tranne quelli che forniscono servizi essenziali) e l'università per l'allerta rossa (poi declassata ad arancione diramata dalla Protezione Civile regionale. L'avviso di criticità elevata per rischio idrogeologico è scattato alle 8 di stamane e permarrà fino alla mezzanotte. Sono interessate le zone Iglesiente, Campidano, Flumendosa-Flumineddu, mentre per Montevecchio-Pischilappiu e Gallura l'allerta è di codice arancione. La Asl di Lanusei informa che potrebbero non essere garantiti i servizi ambulatoriali ospedalieri e territoriali. Chiuse le scuole anche nei 17 comuni della città metropolitana: oltre a Cagliari, Assemini, Capoterra, Elmas, Monserrato, Quartu Sant'Elena, Quartucciu, Selargius, Sestu, Decimomannu, Maracalagonis, Pula, Sarroch, Settimo San Pietro, Sinnai, Villa San Pietro e Uta. La Protezione civile invita i  cittadini a mantenere alto il livello di prudenza in quanto i fenomeni previsti non devono essere sottovalutati, soprattutto nella fascia  costiera e nell'immediato entroterra cagliaritano

 

Fake di Zedda dichiara rientrato l'allerta - Domenica notte il sindaco di Cagliari Massimo Zedda è dovuto intervenire sul suo profilo Facebook per confermare l'allerta meteo, dopo che qualcuno, utilizzando una sua immagine, ha creato un post falso per revocarla, girato soprattutto su Whatsapp.  "Vorrei ricordare che parliamo della sicurezza delle persone e dei bambini", ha scritto Zedda. "Esiste una differenza tra uno scherzo e un fatto di questa gravità: questo è un reato, per cui stiamo attivando ogni azione possibile con la questura per rintracciare l'autore".

 

In Sicilia collegamenti con le isole interrotti - In Sicilia in mattinata sono stati sospesi i collegamenti sulle tratte Milazzo-Eolie e Palermo-Ustica "a causa  dell'ulteriore aggravarsi delle condizioni metereologiche". Sono rimaste quindi in porto la nave veloce "Isola di Stromboli" e la motonave "Antonello da Messina" della Siremar.

 

Neve in Piemonte - In Piemonte, a Torino è invece stata imbiancata dalla neve a causa della bassa pressione e dell'aria scandinava sopraggiunta. Sospeso il blocco anti-smog dei diesel euro 3 stabilito nei giorni scorsi perché il maltempo ha portato a un miglioramento della qualità dell'aria. Da stanotte nevischia nel Sud Cuneese, tra Ceva e Montezemolo, tra Alba e Asti e nella bassa Valsusa. Secondo le previsioni di Arpa Piemonte, che ha decretato l'allerta gialla, sono attesi valori generalmente deboli a nord del Po, moderati sul cuneese e le zone appenniniche con quantitativi tra i 10 e i 20 centimetri. 

 

Allerta in Liguria -  Allerta gialla per neve su Genova e, più in generale, sulla costa ligure da Imperia a Camogli, dalle 12 di oggi e fino alla giornata di martedì.Lo riferisce la Protezione Civile della Regione che ha diffuso lo stato di allerta meteo gialla per neve diramato da Arpal in particolare sulle zone dell'entroterra imperiese  e della valle del Centa fino alle 12 di martedì e poi, su tutta la  costa ligure da Spotorno a Camogli compreso l'entroterra, Genova le  valli Polcevera e Bisagno, fino alle 9 di martedì mattina. Prorogata anche l'allerta arancione, sull'entroterra savonese, Valle  Stura e Val Bormida, fino alle 13 di martedì, e l'allerta gialla -  sempre fino alle 13 - su Valle Scrivia, Val D'Aveto e Val Trebbia.Come spiegano dal centro Arpal, dal pomeriggio di oggi è attesa  un'intensificazione delle precipitazioni nevose soprattutto nelle zone interne del savonese e del genovese.

Data ultima modifica 19 dicembre 2016 ore 17:16

Leggi tutto
Prossimo articolo