Roma, ragazza cinese morta: forse investita dal treno dopo uno scippo

1' di lettura

Il corpo è stato trovato a Tor Sapienza, nella stessa zona dove la studentessa era sparita lunedì. La giovane potrebbe essere stata travolta da un convoglio mentre rincorreva i ladri che le avevano rubato la borsa. Si attende il riconoscimento ufficiale

Sarebbe di Zhang Yao, studentessa cinese di 20 anni scomparsa lunedì a Roma, il cadavere della giovane donna dai tratti orientali trovato nella notte dalla polizia in via Guglielmo Sansoni, in zona Tor Sapienza (le foto). Si aspetta ancora il riconoscimento ufficiale del corpo, ma dall'abbigliamento e dai primi accertamenti sembra proprio trattarsi di lei. 

 

Investiva da un treno mentre inseguiva ladri -  Il corpo della ragazza era in un cespuglio e, dalle prime informazioni, sembra possa essere stato sbalzato da un treno in transito. La ragazza potrebbe essere stata investita mentre rincorreva i ladri che le avevano rubato la borsa.

 

Il cadavere nelle immagini delle telecamere di sorveglianza - Secondo la ricostruzione della questura si è arrivati al ritrovamento del cadavere dopo che, nella tarda serata di ieri, il personale di una ditta con sede nei pressi della stazione ferroviaria, dopo aver visto un servizio televisivo sulla scomparsa della ragazza cinese, si è ricordato di aver sentito, nel giorno in questione, delle voci provenire dai binari, come di persone che si stessero rincorrendo. Da qui l'idea di visionare le immagini delle telecamere dell'azienda, che hanno rivelato la presenza di una ragazza morta vicino ai binari, in una zona difficilmente accessibile. A questo punto sono stati contattati i Carabinieri della Stazione di Tor Sapienza che, dopo essersi recati sul posto, hanno avvisato i colleghi della Squadra mobile impegnati nelle indagini sul caso. Il cadavere era tra i rovi, in un luogo difficilmente raggiungibile e visibile dall'esterno. 

 

L'ultima richiesta di aiuto - Di Zhang Yao si erano perse le tracce dopo che si era recata all'ufficio immigrazione lunedì. Le ultime notizie risalgono a una telefonata con un'amica in cui all'improvviso si era messa a gridare: "Aiuto, mi stanno aggredendo".

 

 

LE FOTO

 

Leggi tutto