Monza, strangola la compagna dopo una lite. In casa anche i figli

1' di lettura

L'uomo, 56 anni, ha aggredito la donna, 29enne, nella loro casa di Seveso. Quando sono arrivati i carabinieri stava cercando di nascondere il corpo dietro a un mobile

Un uomo di 56 anni ha strangolato la compagna di 29 anni, al termine di una lite avvenuta nella loro casa di Seveso (Monza). A quanto si apprende la coppia, lui italiano e lei peruviana, da qualche tempo aveva problemi. L’omicidio è avvenuto intorno a mezzanotte.

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri di Seregno, intervenuti sul posto su segnalazione dei vicini di casa dei due, la lite culminata in tragedia è avvenuta mentre i due bambini della coppia erano in casa.

Quando i carabinieri hanno bussato al loro appartamento, l'uomo stava tentando di nascondere il corpo della compagna dietro un mobile. I carabinieri lo hanno arrestato per omicidio in flagranza di reato.

Leggi tutto