Crolla cavalcavia sulla statale Milano-Lecco: un morto, diversi feriti

1' di lettura

L'incidente è avvenuto nel pomeriggio di venerdì. Tre ore prima l'Anas aveva chiesto la chiusura del tratto per la caduta di calcinacci. La Procura apre un'inchiesta. LE FOTO

Un cavalcavia è crollato nel pomeriggio di venerdì sulla statale 36 Milano-Lecco, tra i comuni di Cesana Brianza ed Annone: il ponte ha ceduto mentre stava transitando un tir che trasportava bobine di acciaio, schiacciando alcune auto. Una persona è morta.  Tra i feriti, tutti codici gialli, ci sono tre bambini portati all'ospedale di Lecco, e lo stesso guidatore del camion, ricoverato con trauma toracico. 

 

Anas aveva chiesto chiusura strada - L'Anas, società che gestisce la rete stradale ed autostradale italiana, aveva chiesto attraverso il suo addetto la chiusura del tratto di strada dove si trovava il cavalcavia nelle ore precedenti il crollo. Tre ore prima si erano infatti verificate delle cadute di calcinacci. La Provincia ha però chiesto un'ordinanza formale da parte dell'ente.

 

La testimonianza del cantoniere a Sky TG24 

 

 

La Procura apre un'inchiesta - La Procura di Lecco ha aperto un'inchiesta sul crollo. L'inchiesta, affidata dal procuratore capo Antonio Chiappani al pm Nicola Preteroti sarà, con tutta probabilità per omicidio colposo e disastro colposo.

 

GUARDA LE FOTO

 

 

 

Data ultima modifica 28 ottobre 2016 ore 22:09

Leggi tutto