Meteo, forti piogge in arrivo al Nord. Scirocco e caldo al Sud

1' di lettura

L’aria fredda che ha interessato l’Italia lascia il passo a una perturbazione atlantica che porterà maltempo sulle regioni settentrionali in estensione poi al Centro. Venti di scirocco sul Meridione con 30/32° in Sicilia. LE PREVISIONI

Dopo il freddo, le piogge (LE PREVISIONI). Da domani il tempo inizierà a cambiare, con piogge che raggiungeranno la Sardegna e poi Liguria, Piemonte e il resto del Nord. Le precipitazioni risulteranno moderate in Piemonte, specialmente sul Cuneese e in Liguria sul Savonese e Imperiese.

 

Venerdì - Venerdì arriveranno venti caldi di scirocco e carichi di pioggia che faranno peggiorare ulteriormente il  tempo su tutto il Nord con precipitazioni abbondanti e rischio di nubifragi in Liguria, Piemonte, Lombardia, Alpi e Prealpi. Tra venerdì e sabato peggiora anche in Toscana e Lazio con piogge  forti e temporali intensi. Ma mentre il Centro-Nord sarà alle prese con le piogge, il Sud sarà interessato dai venti intensi di scirocco che causeranno mareggiate lungo le coste e faranno impennare le temperature fino a raggiungere i 30/32° in Sicilia.

 

Week end - Sabato 15 ottobre il tempo sarà ancora instabile al Nord con residue piogge, specialmente a ridosso dei rilievi, ma con tendenza a miglioramento nel corso della serata. Al Centro ancora locali piogge sulle zone tirreniche e sulla dorsale appenninica. Nubi irregolari al Sud sulle regioni tirreniche con locali fenomeni in estensione anche al Salento, soleggiato altrove. Per domenica è atteso un miglioramento al Nord, con piogge  residue sulle regioni adriatiche del Centro. Moderato maltempo al Sud, specialmente sulle aree ioniche e Sicilia, in attenuazione per fine giornata.

 

Leggi tutto