Siracusa, 80enne picchiato e dato alle fiamme: è grave

1' di lettura

E’ caccia al branco di ragazzi che ha aggredito il pensionato, ora ricoverato all’ospedale Cannizzaro di Catania. Al vaglio degli investigatori video di sorveglianza che riprendono un gruppo di ventenni mentre comprano una tanica di benzina

A Siracusa è caccia a un branco di giovani che ha prima aggredito e poi dato alle fiamme un pensionato di 80 anni, nella sua abitazione. L'aggressione è avvenuta sabato scorso, ma la notizia si è appresa solo adesso. La vittima, che è in gravissime condizioni, è ricoverata all'ospedale Cannizzaro di Catania. L'indagine è condotta dalla Squadra mobile di Siracusa che è  alla ricerca di testimoni.

 

Picchiato e dato alle fiamme  -  Non sono ancora chiare le cause che hanno scatenato la furia del gruppo di giovani che, a quanto si apprende, avrebbe intimidito l’80enne anche nei giorni precedenti. Gli investigatori, intanto, stanno vagliando alcuni video di sorveglianza che riprendono un gruppo di poco più che ventenni mentre acquistano una tanica di benzina presso un distributore poco distante dalla casa della vittima.

 

 

Leggi tutto