San Severo, sparatoria in centro dopo una lite: muore un 17enne

(Foto d'archivio)
1' di lettura

Il giovane sarebbe stato colpito da una pallottola all'addome ed è deceduto poco dopo in ospedale

È finita in tragedia una lite avvenuta in nottata a San Severo, in provincia di Foggia: un ragazzo di 17 anni è morto in ospedale dopo essere stato colpito all'addome da un colpo di pistola. È successo intorno a mezzanotte nel centro cittadino. A fare fuoco sarebbe stato un altro giovane, che poi si è dileguato. Un altro coetaneo è rimasto ferito ma sarebbe in gravi condizioni.


La sparatoria -
 Secondo quanto ricostruito dalla polizia, la vittima era in compagnia di un coetaneo quando è scoppiato un violento litigio per futili motivi, con altre persone presenti. La discussione è degenerata, e sono partiti alcuni colpi di arma da fuoco. Un proiettile ha colpito il 17enne all'addome: trasportato all'ospedale di San Severo, il giovane è morto poco dopo. Ferito in modo non grave anche l'amico della vittima.

Si analizzano i filmati - Sul luogo dell'agguato la polizia ha trovato 4 bossoli. Gli investigatori stanno cercando di ricostruire la dinamica della vicenda con l'esame dei filmati delle telecamere di videosorveglianza della zona per identificare chi ha sparato.

Leggi tutto