Napoli, migliorano le condizioni del 15enne accoltellato

1' di lettura

E’ accusato di tentato omicidio il ragazzino che lo ha ferito all’addome. La lite forse per una ragazza

E’ accusato di tentato omicidio il 14enne che ieri a Napoli ha ferito a coltellate un compagno di scuola di poco più grande. La vittima dell’aggressione, intanto, si trova nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale Monaldi. Le sue condizioni migliorano e, secondo fonti ospedaliere, potrebbe essere presto traferito in reparto.

 

 

La lite forse per una ragazza -  Secondo quanto si apprende, tra i due giovani i dissapori esistevano da tempo e sarebbero legati anche a una ragazza. L'aggressione è avvenuta il 6 ottobre intorno alle 14, poco lontano dall'istituto omnicomprensivo Teresa Confalonieri, dove il 15enne ferito frequenta la terza media e di cui è anche studente il 14enne, che risiede con la famiglia nel quartiere di Forcella. Il 14enne aveva un coltello in tasca, che ha estratto colpendo tre volte all'emitorace sinistro la vittima.

Leggi tutto