Lite in una scuola media di Napoli, accoltellato un 15enne

1' di lettura

Un minorenne è stato colpito all’addome da un suo coetaneo: operato, non è più in pericolo di vita. Il diverbio, iniziato in classe, si è concluso in via San Biagio dei Librai, fuori dall'istituto. Preso l'aggressore

Uno studente delle medie è stato ricoverato in gravi condizioni all'ospedale Loreto Mare, per le ferite riportate in una lite con un altro minorenne in un istituto nel centro storico di Napoli. Il ragazzo è stato colpito all'addome. Sottoposto a intervento chirurgico, è stato dichiarato fuori pericolo di vita.

 

La ricostruzione  -  Ad accoltellare il 15enne sarebbe stato un altro ragazzo minorenne con il quale c'erano dissapori da tempo. Il ragazzino col coltello - riferiscono i familiari della vittima  - è conosciuto già per episodi di derisione e aggressione.

 

La lite, a quanto si apprende, è iniziata in classe; i due sono stati divisi dopo che erano venuti alle mani. Poi, fuori dalla scuola, l'epilogo della lite con il ragazzo armato di un coltello che ha colpito l'altro ferendolo all'addome.

 

Preso l'aggressore - L'aggressore è stato rintracciato dalla polizia e portato negli uffici del commissariato per essere ascoltato. Anche gli amici, i genitori e il preside della scuola sono stati sentiti dagli inquirenti. Resta da affrontare il problema dei provvedimenti da adottare nei confronti del ragazzo, che non ha l'età per essere imputabile. 

Leggi tutto