Donna uccisa a Ravenna, il corpo nello scantinato: fermato il marito

1' di lettura

I due coniugi si stavano separando. L’uomo è stato fermato a Firenze dopo un tentativo di fuga per i campi

Il cadavere di una donna di 40 anni è stato ritrovato la scorsa notte all'interno di una villa a Ravenna. La vittima si chiamava Giulia Ballestri e apparteneva a una delle famiglie più in vista di Ravenna. Madre di tre bambini, è stata ritrovata in una delle tante ville di famiglia, al momento disabitata. Secondo i primi rilievi l’arma del delitto sarebbe un bastone. Poche ore dopo la polizia di Ravenna ha fermato il marito, un noto dermatologo. 

L’uomo è stato fermato a Firenze – L’uomo, Matteo Cagnoni, si trova ora in stato di fermo a Firenze, dove è stato bloccato dalla polizia dopo un inutile tentativo di fuga per i campi. Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, è andato nel capoluogo toscano subito dopo il delitto assieme ai tre figli - tra i 6 e gli 11 anni - per essere ospitato nella casa di famiglia. 

Leggi tutto