Maltempo, pioggia da Nord a Sud: in Liguria chiuse molte scuole

1' di lettura

Forti precipitazioni su diverse zone della penisola. Allerta arancione su gran parte dei Comuni liguri con gli istituti scolastici che sono rimasti chiusi per precauzione. Venerdì è atteso un ulteriore peggioramento. LE PREVISIONI METEO

L’Italia è interessata dal primo assaggio di autunno. Un'intensa perturbazione atlantica si sta muovendo su gran parte della penisola e il maltempo sta interessando regioni da Nord a Sud con precipitazioni abbondanti e nubifragi. In particolare la Liguria risulta colpita da forti piogge e molte scuole sono rimaste chiuse. (LE PREVISIONI METEO)

 

Allerta arancione in Liguria – La quasi totalità delle scuole liguri sono chiuse per l'allerta arancione emanata dalla Protezione civile regionale che rimarrà in vigore, in alcune zone, fino alle 15 di venerdì. Anche in provincia di La Spezia, esclusa dall’allerta, tanti istituti sono stati comunque chiusi. Nel corso della mattinata il tempo è migliorato ma, secondo alcune stime, in poche ore è caduta la pioggia che normalmente cade nell'intero settembre.

 

Molti sindaci hanno firmato ordinanze per sospendere manifestazioni che erano in programma, chiudere parchi, giardini, cimiteri e impianti sportivi. Violenti temporali si stanno abbattendo su Genova e in via D’Albertis ha ceduto una parete di un locale: 4 appartamenti sono stati evacuati per precauzione. Il livello dei rivi e dei torrenti, comunque, al momento non preoccupa. Pioggia anche sul Veneto, in particolare a Padova, ma i temporali più forti sono attesi per venerdì.

 

 

Basilicata: compromessa raccolta pomodoro – Al Sud sono segnalati problemi in Basilicata per le piogge degli ultimi giorni. Molte aziende agricole sono sott'acqua con particolari danni alle coltivazioni di pomodoro e ortaggi pronte per  la raccolta e invece distrutte dalle tracimazione dei fiumi.

 

Le previsioni per venerdì - L'ondata di maltempo dovrebbe raggiungere il suo picco nella giornata di venerdì. Sono attese piogge intense su tutta la Toscana, in particolare nel Grossetano. Poi i temporali si sposteranno verso Nordest, colpendo l'Emilia Romagna, quindi il Veneto e il Friuli Venezia Giulia. Piogge e temporali anche in Umbria e Lazio, poi sulle Marche e a carattere più sparso in Liguria e Lombardia. Nel corso del weekend sarà colpito il Centro Italia e domenica è atteso un nuovo ulteriore peggioramento che interesserà anche Roma.

Leggi tutto