Maltempo al Sud. In Puglia un uomo muore travolto dal fango

1' di lettura

Nel Foggiano, una persona è stata sommersa e trascinata per centinaia di metri dall'acqua. Nubifragi e disagi anche in Molise e Sicilia

Un uomo di 65 anni è morto annegato a causa del maltempo nel Foggiano, trascinato dall'acqua e dal fango (LE PREVISIONI). Secondo quanto riferito dalla Polizia stradale di Foggia, la vittima viaggiava a bordo di una Lancia Y e stava percorrendo la strada provinciale 35 che collega San Severo a Torremaggiore. Molto probabilmente a causa di un'avaria è sceso dal mezzo. La violenza dell'acqua lo ha travolto trascinandolo per centinaia di metri. Il corpo è stato recuperato dai vigili del fuoco a circa 400 metri dalla sua automobile. L'incidente sarebbe avvenuto nella tarda mattina e il corpo dell'uomo è stato recuperato nel pomeriggio dai vigili del fuoco.

 

In Molise cedono muri di case disabitate - Crolli di muri di due abitazioni disabitate, allagamenti e strade invase dal fango anche nelle aree interne della provincia di Campobasso. Le zone di Ururi, Larino, Santacroce di Magliano (Campobasso) e fino al capoluogo sono stati colpiti da forti nubifragi che hanno creato danneggiamenti e disagi sia alla circolazione stradale, sulla vecchia Statale 87, che alla popolazione.

 

Disagi anche a Palermo – L'ondata di maltempo è arrivata anche a Palermo. Un sottopassaggio è stato invaso dall'acqua. Sono intervenuti i vigili del fuoco per dare assistenza agli automobilisti. Gli agenti della polizia municipale hanno bloccato l'accesso del sottopassaggio in direzione di Trapani. I pompieri sono intervenuti in via Guglielmo il Buono alla Zisa dove la pioggia ha provocato il cedimento della vetrata della scuola.

 

 

NUBIFRAGI AL SUD: LE FOTO

Leggi tutto