Terremoto, capo di Stato maggiore ad Amatrice: "Peggio della guerra"

1' di lettura

Il generale Graziano nelle zone colpite dal sisma: “Queste macerie mi ricordano le Torri Gemelle”. Il sismologo dell’Ingv: “Non ho mai visto nulla di simile: qui gli edifici si sono sbriciolati”. TUTTI I VIDEO - LO SPECIALE - LE FOTO

“Il terremoto in certe cose è peggio della guerra”. Il Capo di Stato Maggiore della Difesa, generale Claudio Graziano, non nasconde l’emozione (“Un’emozione forte”) dopo aver visitato Amatrice e le altre zone colpite dal sisma del 24 agosto (FOTO - VIDEO  - SPECIALE). "Queste macerie mi ricordano le Torri Gemelle", ha detto il generale, aggiungendo che "ora è importante la volontà di ricostruzione della gente e la risposta che noi sapremo dare". 

Entro giovedì by pass per Amatrice - Il Capo di Stato Maggiore della Difesa ha spiegato che ci vorranno alcuni giorni al Genio dell'Esercito per ripristinare la via d'accesso ad Amatrice. E ha inoltre aggiunto che i lavori per il by-pass del ponte Tre Occhi - danneggiato dal sisma  - si dovrebbero concludere entro giovedì.

Sismologo Ingv: mai visto niente di simile - Stupore per quanto accaduto e per i danni provocati dal sisma di magnitudo 6.0 da parte del sismologo Fabrizio Galadini, dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia: "Non ho mai visto nulla di simile: ad Amatrice gli edifici si sono sbriciolati". Galandini di terremoti ne ha studiati tanti, ma quello che ha visto ad Amatrice non ha eguali nella sua esperienza. Bisognerà capire, ha osservato, se questi effetti sono dovuti solo alla vulnerabilità degli edifici, o se il terreno ha caratteristiche tali da amplificare gli effetti del sisma.

Leggi tutto