Sisma, bimba estratta viva dopo ore ad Amatrice. VIDEO

1' di lettura

Grazie al lavoro dei vigili del fuoco tratti in salvo anche altri  ambini. Purtroppo però sono tanti i piccoli vittime di questo terremoto

LO SPECIALE

Nel video qui sopra si vedono i Vigili del Fuoco estrarre viva una bambina rimastra ore sotto le macerie della sua abitazione. Un piccolo miracolo nella tragedia del terremoto di magnitudo 6.0 che ha colpito l'Italia centrale nella notte del 24 agosto (GLI AGGIORNAMENTI - LE FOTO - I VIDEO).


 

Tanti bambini tra le vittime - Tra loro c'è Marisol Piermarini, di soli 18 mesi, figlia di una donna che era già scampata al terremoto dell'Aquila del 2009. Ci sono un bambino di 8 mesi, la vittima piùpiccola, il fratellino di 8 anni che se ne vanno via insieme per sempre ad Accumoli, e un maschietto di 4 anni, che ha trovato la morte ad Amatrice. E sempre qui si e' compiuto il tragico destino di due gemellini di 7 anni, Simone e Andrea. E poi tanti altri, trovati abbracciati alle mamme e ai papa' che hanno cercato di proteggerli, o in braccio a uno zio che chiede disperatamente aiuto, come racconta una testimone andata a soccorrere i genitori in una delle frazioni devastate. Ce l'hanno fatta invece a Pescara del Tronto Leone, 6 anni, e il fratellino Samuele di 4, sopravvissuti grazie alla nonna Vitaliana che li ha fatti infilare sotto il letto e li ha coperti con il suo corpo.  Non c'è l'ha fatta invece un bambino di 11 anni. Nelle prime ore dopo il sisma era riuscito a chiedere aiuto da sotto le macerie. Ma quanto i soccorritori sono finalmente riusciti a raggiungerlo lo hanno trovato morto.

Leggi tutto