Ventimiglia, tensione tra polizia e No borders. Agente muore d'infarto

1' di lettura

In serata ci sono stati scontri. Secondo una prima ricostruzione, non ci sarebbe stato alcun contatto tra l'agente e i manifestanti

Un agente di polizia è morto oggi d'infarto a Ventimiglia, dove stava prestando servizio in concomitanza con la difficile situazione a causa delle tensioni con gruppi di migranti.

 

Secondo una prima ricostruzione, il poliziotto ha accusato un malore nei pressi della ex caserma dei vigili del fuoco, occupata dai No borders. Non ci sarebbe stato alcun contatto con i manifestanti.

Soccorso dai colleghi, è stato trasportato all'ospedale dove è morto.

Leggi tutto