Orio al Serio, aereo esce dalla pista e finisce sulla strada

1' di lettura

L’incidente in fase di atterraggio è avvenuto alle 4 della mattina. Le due persone a bordo del cargo sono rimaste illese LE FOTO

Un aereo cargo è uscito di pista in fase di atterraggio all'aeroporto di Bergamo Orio al Serio. L'incidente si è verificato alle ore 4 di questa mattina. L'aereo ha sfondato la recinzione, invadendo parte della tangenziale che costeggia lo scalo e dove non passava nessuno. (LE FOTO)

 

Aeroporto operativo - Lo scalo lombardo è stato chiuso per alcune ore ed è tornato operativo alle 7. L'equipaggio, composto da comandante e primo ufficiale, è rimasto illeso. Alcuni voli sono stati riprogrammati sullo scalo di Milano Malpensa.

 

Volo merci - Il cargo uscito di pista in fase di atterraggio è un B737-400 della ASL Airlines, compagnia che opera soprattutto voli per conto di società di trasporto merci. In questo caso era un volo della Dhl in arrivo da Parigi Charles De Gaulle. 

 

Chiusa strada provinciale - In seguito all'incidente, la viabilità esterna all'aeroporto, sul ramo di SP 591bis, risulta interrotta. Lo riferisce la Sacbo, società di gestione dello scalo. La strada è la ex statale Cremasca, che collega Bergamo a Codogno, che vicino a quel punto si allaccia alla tangenziale di Bergamo.

 

Le indagini - L'Agenzia nazionale per la sicurezza del volo (ANSV) ha disposto un'inchiesta di sicurezza così come la Procura di Bergamo, che ha aperto un fascicolo 'a modello 45', relativo a fatti non costituenti notizie di reato.

 

Intanto le due scatole nere che si trovavano sul cargo sono state recuperate dai vigili del fuoco e consegnate alle autorità. Vanno avanti le procedure di rimozione dalla strada provinciale. Una parte della carreggiata è già stata liberata.

 

Le foto dell'aereo uscito di pista

 

 

 

Data ultima modifica 05 agosto 2016 ore 19:36

Leggi tutto