Maltempo, campeggi allagati sul Gargano: evacuati 225 turisti

1' di lettura

Acqua e fango hanno invaso diverse zone. Gli sfollati sono stati sistemati in alberghi e palestre comunali. La situazione meteo è in miglioramento. PREVISIONI

 

Dopo che la Protezione civile della Puglia ha completato l'evacuazione di 225 turisti dai due campeggi, Serenella e Stella del Sud, nel comune di Rodi Garganico, invasi da acqua e fango, la situazione meteo sul Gargano va lentamente migliorando (LE PREVISIONI).

L’evacuazione è stata necessaria dopo il forte maltempo che ha colpito venerdì sera l’area centro-settentrionale della regione. Una quarantina di persone sono state sistemate in alberghi della zona, altri sono stati sistemati in altre strutture turistiche e palestre comunali.

 

Tra i turisti sfollati anche un gruppo di 84 persone provenienti dalla Repubblica Ceca. La base aeronautica di stanza a Jacotenente ha fornito le coperte, la Sezione Protezione Civile ha fornito le brandine e il Comune di Rodi Garganico ha fornito i viveri.

 

Fortunatamente il tempo sta migliorando e la situazione sta tornando lentamente alla normalità. Intanto, nella zona di Rodi Garganico, specie a Lido del Sole, le squadre di vigili del fuoco di Foggia e della provincia, coadiuvati dai colleghi di Benevento, Matera, Ancona, stanno provvedendo ad aspirare l'acqua che ha invaso cantine, sotterranei, case e campeggi con l'ausilio di idrovore e personale fluviale.

 

La Protezione civile continua a fornire aiuti alle persone che sono state evacuate dai campeggi che sono stati invasi da acqua e fango. Alcuni dei villeggianti evacuati stanno attendendo che venga aspirata l'acqua dal loro campeggio per poter riprendere i propri effetti personali e decidere se continuare la vacanza spostandosi in altre strutture turistiche o tornare a casa.

Leggi tutto