Farmaci illegali, in Italia 80.000 medicine sequestrate in 7 giorni

1' di lettura

I controlli negli aeroporti sono stati effettuati nell'ambito dell'operazione internazionale Pangea

Sono 80.000 i farmaci falsi o illegali sequestrati, in soli 7 giorni, durante i controlli effettuati nei principali aeroporti italiani. Cresce, infatti, il numero delle persone che comprano medicine tramite canali non ufficiali come i siti web non autorizzati: capsule, compresse e fiale che vengono semplicemente spedite nel nostro Paese.

 

60% sono farmaci per disfunzioni erettili - In Italia i farmaci più acquistati illegalmente sono quelli per il trattamento delle disfunzioni erettili, che rappresentano oltre il 60% della merce sequestrata, ma il mercato si estende anche agli analgesici (3,9%), agli antivirali (2,4%), agli anoressizzanti (2,3%) e agli antinfiammatori (1,9%).

 

L’operazione Pangea - I controlli sono stati effettuati dal 30 maggio al 7 giugno, sulle spedizioni provenienti dall’estero, nell’ambito dell’operazione internazionale Pangea che coinvolge 103 paesi nei quali sono stati sequestrati complessivamente 12 milioni di farmaci falsi o illegali.

Leggi tutto