Berlusconi, Zangrillo: "Ha rischiato la vita, sarà operato al cuore"

1' di lettura

L'ex premier, ricoverato al San Raffaele qualche giorno fa, sarà sottoposto a un intervento di sostituzione della valvola aortica

Silvio Berlusconi, entro la metà della prossima settimana, sarà sottoposto a un intervento di sostituzione della valvola aortica. “E' arrivato in ospedale in condizioni molto severe - ha detto Alberto Zangrillo - Ha rischiato la vita, ha rischiato di morire”.

 

Il medico personale dell’ex premier, al San Raffaele di Milano, ha spiegato che "gli accertamenti ci hanno consentito di identificare una patologia della valvola aortica che si chiama insufficienza aortica". Ad eseguire l'intervento, che durerà circa 4 ore, sarà il professor Ottavio Alfieri, primario di cardiochirurgia al San Raffaele.

 

 

 

La notizia dell'operazione al cuore, Silvio Berlusconi "l'ha presa all'inizio non volendoci credere, un incidente di percorso abbastanza sgradevole - ha detto Zangrillo - Poi l'ha presa con grande coraggio e determinazione. Il periodo di riabilitazione durerà un mese e ci riconsegnerà un uomo di grande vitalità”.

Leggi tutto