Berlusconi in ospedale, il medico Zangrillo: "Quadro clinico buono"

Barbara Berlusconi in visita al San Raffaele (Fotogramma)
1' di lettura

L'ex premier al San Raffaele per accertamenti dopo uno scompenso cardiaco dovuto allo stress. Resterà ricoverato almeno fino a domani

"Si conferma che il quadro clinico generale è buono e che stanno procedendo positivamente gli accertamenti clinico-diagnostici programmati". E' quanto ha scritto Alberto Zangrillo, medico personale di Silvio Berlusconi, nel bollettino dell'ospedale San Raffaele di Milano dove l'ex premier è ricoverato da ieri per eseguire alcuni esami in seguito a uno scompenso cardiaco che si è verificato nei giorni scorsi.

 

Berlusconi è seguito costantemente dal suo medico personale Alberto Zangrillo, direttore dell'Anestesia e Rianimazione della stessa struttura. Secondo fonti ben informate, l'ex Cavaliere dovrà sottoporsi nella giornata di oggi a una serie di accertamenti e resterà nella struttura almeno fino a domani.

 

Tante le visite ricevute in queste ore dall’ex premier, a cominciare dai figli, dalla compagna Francesca Pascale e dall’amico di sempre Fedele Confalonieri (FOTO). "Papà sta bene", ha risposto Pier Silvio Berlusconi ai cronisti che gli chiedevano informazioni.
 

Leggi tutto