Coniugi trovati morti in casa nel Milanese: forse omicidio-suicidio

1' di lettura

I corpi sono stati scoperti dalla figlia di 14 anni

I cadaveri di una donna di 40 anni e del marito di 45 sono stati trovati questo pomeriggio nel loro appartamento a Cassina de' Pecchi, comune a est di Milano. E' stata la figlia di quattordici anni, rientrando a casa da scuola, a trovare i corpi senza vita dei genitori. Si sarebbe trattato di un omicidio-suicidio.

 

Secondo i primi riscontri del medico legale a impugnare un coltello da cucina sarebbe stato il marito e, forse al culmine di una lite, avrebbe colpito la moglie alle braccia e all'addome, e poi si sarebbe ferito mortalmente al petto. A quanto si apprende l'uomo avrebbe sofferto di depressione ma non vi sarebbero precedenti episodi di violenza registrati a suo carico.

Data ultima modifica 30 maggio 2016 ore 20:13

Leggi tutto