Ragazza trovata carbonizzata a Roma. Si indaga per omicidio

1' di lettura

"Sto tornando a casa" avrebbe detto la 22enne alla madre, verso le 3 di notte

Il corpo di una ragazza, semi carbonizzato, è stato trovato vicino a una macchina in fiamme nella notte, alla periferia di Roma (le foto). La procura della capitale ha avviato un'inchiesta per omicidio volontario.

 

Il corpo trovato dalla madre - Secondo quanto riferito, i Vigili del Fuoco sono intervenuti poco prima delle 5 in via della Magliana per l'incendio dell'auto, ma a trovare il corpo della 22enne Secondo quanto dichiarato nel pomeriggio delle zie,  sarebbe stata la madre a ritrovare Sara, che "le aveva mandato un messaggio dicendo che stava tornando".

La madre era uscita per cercare Sara, e dopo essere stata sotto casa dell'amica con la quale era uscita, prosegue il racconto delle zie "tornando indietro ha visto la macchina avvolta dalle fiamme".

Sarebbero stati poi i pompieri a indicare un altro focolaio: "Quando Tina si è avvicinata - proseguono - ha visto la figlia a terra, con le braccia larghe e la camicetta sbottonata". Le zie di Sara dicono di non avere idea di cosa possa essere accaduto, e raccontano che la nipote "si era lasciata con il ragazzo da un paio di giorni. Non lo conoscevamo benissimo ma ci sembrava un bravo giovane".

 

 

 

Vigili del Fuoco e polizia sul luogo dove è stato trovato il corpo della ragazza

Data ultima modifica 29 maggio 2016 ore 21:00

Leggi tutto