Tragedia nel Napoletano, 20enne travolta e uccisa da un treno

1' di lettura

La ragazza avrebbe tentato di attraversare i binari con le barre abbassate insieme a due amici a Casalnuovo di Napoli

Travolta da un treno dell’alta velocità mentre tentava di superare i binari col passaggio a livello chiuso. E’ morta così, nel Napoletano, una ragazza di 20 anni. L’incidente si è verificato a Casalnuovo, lungo il tratto ferroviario Napoli-Nola. La vittima si chiamava Raffaella Ascione ed era in compagnia di due amici, una ragazza di 22 anni, rimasta ferita e portata in ospedale, e un giovane di 26 anni,  rimasto illeso.

 

Sull’incidente indaga la procura di Napoli, che cercherà di capire cosa è successo e individuare le responsabilità. L’incidente si è verificato intorno alle 22 di domenica sera e la circolazione ha subito ovviamente dei disagi. Il convoglio che ha investito la giovane era vuoto: era  partito dal deposito di Nola ed era diretto alla stazione di Napoli Centrale.

Leggi tutto