Migranti: in arrivo mille profughi sulle nostre coste

1' di lettura

Tra i migranti soprattutto egiziani, somali e sudanesi. Frontex: in aprile il numero di sbarchi in Italia ha superato la Grecia. LO SPECIALE MIGRANTI

Un migliaio di profughi, soccorsi nel Mediterraneo nelle scorse ore, sono in arrivo sulle coste siciliane e calabresi.

 

Sbarchi in Sicilia e Calabria - La nave Peluso, con a bordo 342 migranti, è attraccata nel porto commerciale di Augusta, mentre a Catania è approdata la nave finlandese Merikarhu con a bordo 287 persone.
La nave Rio Segura con 173 persone a bordo è invece in navigazione verso Palermo mentre altri 233 migranti si trovano a bordo della nave Acquarius diretta a Crotone.
Secondo l'Organizzazione internazionale per le migrazioni si tratta in massima parte di egiziani, somali e sudanesi e non di siriani, se non nel caso dello sbarco di Augusta.

 

Frontex: in aprile numero sbarchi in Italia ha superato Grecia - Secondo Frontex (l'agenzia per il controllo delle frontiere esterne dell'Ue) il numero degli arrivi di migranti in Italia ha superato lo scorso aprile, per la prima volta dal giugno del 2015, quello degli arrivi in Grecia. Gli arrivi in Grecia sono stati, circa 2700 (il 90% in meno rispetto al mese precedente) mentre quelli registrati nel Mediterraneo centrale sono stati 8370.

 

 

Oltre 30mila arrivi da gennaio a maggio - Secondo il report elaborato su dati del Viminale e diffuso dalla Commissione parlamentare di inchiesta sul sistema di accoglienza sono stati 31.250 i migranti sbarcati in Italia dal 1 gennaio al 10 maggio 2016. Al momento giunge dall'Africa più dell'80% di chi approda sulle nostre coste, anche se si teme un cambio della rotta dei siriani dopo l'accordo Ue-Turchia.

Leggi tutto