Coniugi uccisi a Cagliari: finita fuga figlio, ferito in sparatoria

Igor Diana, in una foto tratta dal suo profilo Facebook (credits: Ansa)
1' di lettura

Il 28enne è sospettato di aver ucciso i due genitori

E' stato trovato e fermato, al termine di un conflitto a fuoco con le forze dell’ordine, il presunto assassino  della coppia di coniugi uccisi a Settimo San Pietro, in provincia di Cagliari. Igor Diana,  figlio adottivo della coppia, è stato bloccato a Nucis, in provincia  di Carbonia Iglesias nella serata di giovedì.


La fuga
- Dopo il duplice delitto - avvenuto con molta probabilità la notte tra domenica e lunedì ma scoperto solo mercoledì mattina - il giovane aveva fatto perdere le tracce allontanandosi con il fuoristrada del padre e portando via una pistola. Dopo la scoperta dei cadaveri, la Polizia ha fatto prima le ricerche e poi con il passare delle ore una vera e propria caccia all'uomo, mentre il fratello minore, che lavora a Roma, era stato subito rintracciato e avvisato della tragedia.

Lievemente ferito - Nel pomeriggio di giovedì. un elicottero dell'Arma impegnato nelle ricerche del giovane in fuga, lo ha intercettato lungo la Statale 293, nel Comune di Nuxis, un piccolo paese del Sulcis dove i genitori avevano una casa. Il pick-up grigio è stato inseguito lungo la strada da Polizia e Carabinieri, che lo hanno bloccato. Il giovane, a quanto pare, avrebbe tentato anche una fuga a piedi e durante l'inseguimento c'è stato un conflitto a fuoco. Il 28enne, che era in possesso di una pistola, è rimasto lievemente ferito ed è stato trasportato all'ospedale di Iglesias per essere medicato, prima di essere trasferito in Questura, a Cagliari, per essere interrogato dagli inquirenti.

L'autopsia sulle vittime - Intanto in giornata è stata effettuata l’autopsia sui corpi di Giuseppe Diana, 67 anni, e della moglie Luciana Corgiolu, 62. Da quanto si è appreso, il medico legale avrebbe riscontrato numerose lesioni traumatiche su entrambi i cadaveri, riconducibili ad un oggetto contundente e diverse ferite da arma da taglio, anche profonde. 

Data ultima modifica 13 maggio 2016 ore 09:20

Leggi tutto