L'ultimo saluto a Casaleggio, il direttorio M5S in lacrime: "Onestà"

1' di lettura

Alla cerimonia a Santa Maria delle Grazie anche il premio Nobel Dario Fo. Beppe Grillo sul blog: "Giù il cappello signori, rendete omaggio"

"Onestà, onestà". Così, con questo grido, in lacrime, cittadini ed esponenti del Movimento 5 Stelle hanno  accolto il feretro di Gianroberto Casaleggio al termine della cerimonia funebre che si è celebrata nella basilica di Santa Maria delle Grazie a Milano (FOTO). Al centro della piazza insieme al feretro alcuni rappresentanti del Direttorio dei 5 Stelle, come Alessandro Di Battista e Luigi Di Maio, si sono abbracciati e fatti forza l'un con l'altro. La folla presente li ha incitati ad "andare avanti" a "non mollare", a "non cambiare mai". I parlamentari si sono avvicinati alla transenne per ringraziare i sostenitori. Lunghi applausi anche per Beppe Grillo quando ha lasciato la piazza.
Alla cerimonia anche il premio Nobel Dario Fo, che ha già ricordato con parole sentite il cofondatore e ideologo del Movimento 5 Stelle venuto a mancare martedì scorso in una conferenza stampa a casa sua.

 

"Realizzeremo noi il tuo sogno" si legge su uno striscione che alcuni militanti del M5S hanno esposto all'esterno della chiesa.

 

Il ricordo di Grillo sul blog- "Gianroberto per il suo impegno contro un sistema marcio fino al midollo è stato diffamato, offeso e insultato pubblicamente, in tv, in radio, sui giornali. Sul livore contro di lui ci ha addirittura scritto un libro. Non lo hanno mai capito e per questo non lo sopportavano. Era di un altro livello. In pochi lo hanno ringraziato per il suo impegno e per il suo essersi donato, oggi è il momento di farlo" scrive Beppe Grillo sul suo blog ricordando il cofondatore del Movimento nel giorno del funerale.

 


 


 

 

 

 

Leggi tutto