Carrara, carabiniere ucciso. Il killer: "Aveva rovinato i miei figli"

1' di lettura

Un maresciallo è stato colpito a morte sulla porta della sua abitazione, in una strada del centro storico. Il killer è un uomo di 72 anni. Almeno uno dei suoi due figli avrebbe avuto problemi giudiziari, probabilmente in seguito alle indagini del sottufficiale ucciso

 

Un maresciallo dei Carabinieri è stato ucciso sulla porta della sua abitazione a Carrara in una strada del centro storico. Il killer è un uomo di 72 anni che successivamente si è costituito. “Ha rovinato i miei figli”, ha spiegato l'anziano, ex postino. Almeno uno dei suoi due figli avrebbe avuto problemi giudiziari, probabilmente in seguito alle indagini del sottufficiale ucciso.

Leggi tutto