Apple apre un centro di sviluppo app a Napoli

1' di lettura

L'azienda di Cupertino ha annunciato la creazione di un centro che aiuti gli studenti ad acquisire le competenze per sviluppare applicazioni per i dispositivi iOS. L'iniziativa è la prima di questo tipo avviata in Europa dalla multinazionale. Renzi: "Una bella realtà di innovazione con circa 600 persone"

Un centro che aiuti gli studenti ad acquisire le competenze per sviluppare applicazioni per i dispositivi Apple. Aprirà in Italia, a Napoli, e sarà la prima iniziativa di questo tipo in Europa portata avanti dalla società fondata da Steve Jobs. Ad annunciarla è la stessa azienda di Cupertino che ritiene così di dare ulteriore impulso all'ecosistema basato sul sistema operativo iOS. Il centro, si legge nel comunicato stampa della Mela, “sosterrà gli insegnanti e fornirà un indirizzo specialistico preparando migliaia di futuri sviluppatori”. Nel progetto saranno inoltre coinvolti i partner locali della multinazionale per offrire ulteriori opportunità ai partecipanti. 

 

A tutta Europa - "L'Europa è la patria di alcuni degli sviluppatori più creativi al mondo e siamo entusiasti di aiutare la prossima generazione di imprenditori in Italia ad acquisire le competenze necessarie per avere successo", ha affermato Tim Cook, amministratore delegato di Apple, commentando l'annuncio. L'azienda, sulla base di una ricerca del Progressive Policy Institute, afferma di avere contribuito alla creazione in Italia di 75 mila posti di lavoro legati all'App Store e allo sviluppo di applicazioni (sono 1,2 milioni in tutta Europa). Secondo i dati forniti dalla Mela, inoltre, i programmatori di app per iOS registrati nel nostro Paese sono 264 mila, la comunità più grande del Vecchio Continente dopo quelle di Regno Unito, Germania e Francia. L'obiettivo del centro di Napoli è di aumentare ulteriormente questi numeri. 

 

La notizia dell'investimento italiano arriva a poche settimane di distanza dall'accordo in base al quale la multinazionale Usa restituirà al fisco italiano 318 milioni di dollari di tasse non pagate. 

 

Renzi: una bella realtà di innovazione - "Apple ha comunicato da Cupertino che aprirà a Napoli una bella realtà di innovazione con circa 600 persone, una sperimentazione veramente intrigante. E' ufficiale e domani Tim Cook sarà qua" ha spiegato  il presidente del consiglio Renzi nel corso della conferenza stampa dedicata alla rifeorma della pubblica amministrazione.

Leggi tutto