Valanga in Svizzera, muoiono due italiani. Un ferito

(Foto d'archivio)
1' di lettura

Le vittime avevano entrambi 25 anni ed erano della Valdossola. Il terzo ragazzo, di un anno più giovane, è stato salvato dal Soccorso alpino svizzero

Due giovani italiani sono stati travolti da una valanga nel Canton Vallese, in Svizzera, e sono morti. Un terzo ragazzo è rimasto ferito.

La tragedia è avvenuta nella regione del Maderhutte, fra il passo del Sempione e il confine italo svizzero. I tre amici, tutti della Valdossola, erano partiti per camminare con le pelli di foca, una tecnica per salire in montagna camminando sugli sci.

 

Le due vittime avevano entrambi 25 anni - Le due vittime avevano entrambi 25 anni, di un anno più giovane il ferito. Erano partiti stamani per un'escursione sulla neve con le pelli in una zona ad alta quota al confine tra l'Italia e la Svizzera. I corpi senza vita dei due giovani, estratti dalla neve dal Soccorso alpino svizzero, sono stati portati all'obitorio di Briga (Svizzera).

Leggi tutto