1' di lettura

Sole e temperature piacevoli, anche per i prossimi giorni, per la presenza costante sull’Italia dell’anticiclone. Non sono invece ancora chiare le previsioni per Capodanno e i giorni a seguire. Intanto, il problema resta lo smog: in questo anomalo dicembre è caduto il 91% di acqua in meno rispetto alla media del periodo 

Nessun bianco Natale, almeno per quanto riguarda la neve perché, anche nei prossimi giorni, secondo i meteorologi ci sarà ancora presenza costante sull'Italia dell'anticiclone che garantirà sole e temperature piacevoli.

Capodanno - Non sono invece ancora chiare le previsioni per Capodanno e i giorni a seguire: secondo il modello matematico GFS americano, ci sarebbe un'infiltrazione di nuclei freddi dall'Est Europa verso l'Italia proprio in coincidenza con la notte di San Silvestro. Di lettura opposta il modello europeo Ecmwf che sottolinea ancora alta pressione e poca incidenza fredda sul nostro Paese.

 

Smog - Con questo scenario, il problema resta lo smog che continua, per lo stesso anticiclone, ad avvolgere l'Italia. In questo anomalo dicembre in Italia è caduto infatti il 91% di acqua in meno rispetto alla media del periodo dopo un mese di novembre con piogge praticamente dimezzate (-49%) ma con punte di meno 80% al Nord. E se da un lato l'alta pressione regalerà tempo stabile per le festività, dall'altro nelle città si continuerà a respirare aria pesante.

 

Leggi tutto