Smog, Milano maglia nera: limiti superati per quasi 3 mesi nel 2015

1' di lettura

Dall’inizio dell’anno il capoluogo lombardo ha oltrepassato per ben 86 volte il livello "tollerato" di polveri sottili Pm10 nell'aria. A seguire Torino con 73 giorni, Napoli con 59 e Roma con 49. La legge consente di superare il limite per un massimo di 35 giorni. Prorogate le targhe alterne nella Capitale

Dall'inizio dell'anno ad oggi è Milano, con 86 giorni, a guidare la classifica delle città che hanno superato il limite stabilito dalla legge di 35 giorni all'anno con concentrazioni superiori a 50 microgrammi per metro cubo per le polveri sottili Pm10. A seguire Torino con 73 giorni, Napoli con 59 e Roma con 49. Lo rende noto Legambiente che ogni anno, con la campagna di monitoraggio “PM10 ti tengo d'occhio”, stila la classifica dei capoluoghi di provincia che hanno superato, con almeno una centralina urbana, la soglia limite giornaliera di 50 microgrammi per metro cubo di polveri sottili.

A Milano dunque la maglia nera: il capoluogo lombardo è stato fuorilegge per quasi 3 mesi. Nel redigere questa classifica, spiega l'associazione ambientalista, "si è presa come riferimento la centralina peggiore (quella che ha registrato il maggior numero di superamenti fino a questo momento) presente nella città, a partire dai dati disponibili sui siti delle Regioni, delle Arpa e delle Provincie”. “La centralina peggiore - precisa Legambiente - sicuramente non è indicativa della qualità media dell'aria di tutto il perimetro urbano, ma riporta la situazione più critica di cui gli amministratori locali e gli abitanti devono essere a conoscenza e di cui devono tenere conto".

Ma se Milano piange, Roma non ride. Così come nel capoluogo lombardo proseguono le iniziative di Atm e Trenord per incentivare l’uso del trasporto pubblico, nella Capitale il commissario straordinario Tronca ha stabilito l’obbligo delle targhe alterne per altri due giorni: vietata la circolazione dei veicoli con targa dispari per la giornata di lunedì 21 dicembre e di quelli con targa pari per il giorno successivo, martedì 22. Per il weekend, invece, il commissario ha disposto il blocco della circolazioni per i veicoli più inquinanti all’interno della fascia verde (QUI TUTTE LE MISURE). Previsto infine l’abbassamento delle temperature a 18 gradi per case e uffici sull’intero territorio comunale.
 

Leggi tutto