Oggi sciopero dei treni. Trenitalia: Frecce regolari

1' di lettura

Mobilitazione nazionale del personale ferroviario iniziata giovedì e che proseguirà fino alle 18 di venerdì. In ambito regionale, impegno ad offrire un adeguato livello di servizio anche al di fuori della fascia oraria di maggiore frequentazione (dalle ore 6 alle ore 9)

Il 26 e 27 novembre sciopero nazionale del personale Trenitalia indetto dai sindacati Cat Esecutivo Nazionale, Cub Trasporti e Usb Lavoro Privato contro la privatizzazione, contro i turni di lavoro eccessivi e per la sicurezza di lavoratori e passeggeri. Lo sciopero inizierà stasera alle ore 21 e si concluderà domani (27 novembre) alle ore 18.00. Il gruppo Fs assicura che durante lo sciopero circoleranno regolarmente le Frecce. (Qui i treni garantiti in caso di sciopero).


 

Situazione Intercity - In ambito regionale, Trenitalia è impegnata ad offrire nel corso dello sciopero un adeguato livello di servizio anche al di fuori della fascia oraria di maggiore frequentazione (6.00/9.00) nella quale sono  garantiti per legge i servizi minimi. Alcuni treni Intercity che non  rientrano tra quelli 'garantiti' e alcuni convogli regionali potranno essere cancellati o limitati nel percorso.

 

Collegamento Roma-Termini assicurato- Nel corso dello sciopero è assicurato il collegamento tra Roma Termini e l'aeroporto di Fiumicino con il 'Leonardo Express'. Garantiti anche i convogli elencati nell'apposita tabella dei treni previsti in caso di sciopero (qui tutte le info).

 

Possibili ritardi in Lombardia – Sono invece attese limitazioni sulle linee di trasporto lombarde. Lo rende noto Trenord, precisando che i treni regionali,  suburbani e a lunga percorrenza, così come i collegamenti  aeroportuali con l'aeroporto di Malpensa (Malpensa Express e  Malpensa-Bellinzona), potrebbero subire ritardi, variazioni di  percorso o cancellazioni.

Per il servizio aeroportuale Malpensa Express e il collegamento  Malpensa Aeroporto - Bellinzona, è previsto un servizio di autobus  sostitutivi per i treni che non saranno effettuati. Lo sciopero potrà interessare anche il personale addetto alla vendita  e all'assistenza alla clientela.

Leggi tutto