Roma, blitz in centro di accoglienza migranti: perquisizioni

Centro policulturale Baobab di via Cupa, Roma (24 novembre 2015)
1' di lettura

Intervento di Polizia e i carabinieri al centro Baobab di Via Cupa. "Stanno facendo identificazioni di massa", si legge sulla pagina Facebook  della struttura. In 40 portati all'ufficio immigrazione

Perquisizioni e identificazioni all'interno di un centro d'accoglienza migranti gestito da volontari, il 'Baobab' di via Cupa. Secondo quanto rendono noto gli stessi volontari della struttura, una sessantina tra carabinieri e agenti di Polizia, anche in tenuta antisommossa e con unità cinofile, sono arrivati al centro verso le 6:30 bloccando la strada con due mezzi blindati.

Dicono che non sgomberano, ma stanno facendo identificazione di massa e portano via chi non ha documenti

Posted by Amici del Baobab on Monday, 23 November 2015

Portate via 40 persone - Circa 40 migranti, che non avevano i documenti in regola, sono stati accompagnati dalle forze dell'ordine all'ufficio Immigrazione di via Patini per essere identificati. Si tratta per la maggior parte di  maghrebini ma ci sono anche somali, eritrei ed etiopi. Altri 30  migranti sono risultati in regola con i documenti e sono rimasti nel  centro.

I volontari del centro Baobab rinnovavano la loro "preoccupazione in seguito a voci di un prossimo sgombero della struttura, quando ancora manca una reale alternativa per il ricollocamento dei migranti ospitati".

 

Leggi tutto