Mantova capitale italiana della Cultura per il 2016

1' di lettura

Il capoluogo lombardo ha battuto 9 rivali eccellenti (su 24 iniziali) come Aquileia, Como, Ercolano (favorita fino all'ultimo), Parma, Pisa, Pistoia, Spoleto, Taranto e Terni. Il sindaco Mattia Palazzi: città piccola ma dalla grande vocazione internazionale

Culla del Rinascimento, corte dei Gonzaga, Patrimonio dell'umanità per l'Unesco, dopo un'agguerrita battaglia a suon di progetti e recuperi del patrimonio, è Mantova a vincere il titolo di Capitale italiana della cultura 2016. L'annuncio, con tanto di busta sigillata e suspence "alla X Factor", arriva direttamente dal Ministro dei beni culturali e del turismo, Dario Franceschini, in un Salone del Consiglio Nazionale al Mibact mai tanto affollato di sindaci, assessori e tifo da stadio.  



Mantova capitale della Cultura - "No, non me lo aspettavo, ma ero consapevole del ruolo e della bellezza di Mantova", commenta a caldo Mattia Palazzi, sindaco PD eletto da appena 4 mesi, che con la sua città ha battuto 9 rivali eccellenti (su 24 iniziali) come Aquileia, Como, Ercolano (favorita fino all'ultimo), Parma, Pisa, Pistoia, Spoleto, Taranto e Terni. Per loro, però, la corsa è tutt'altro che conclusa, perché proprio tra le finaliste battute il 25 gennaio si proclamerà la Capitale del 2017, per poi andare a regime, anno dopo anno, dal 2018. In palio, oltre allo scettro, un milione di euro per realizzare il progetto presentato e l'esclusione delle risorse investite dal vincolo del patto di stabilità. E i complimenti fioccano, anche dal presidente del Consiglio, Matteo Renzi, in visita in Colombia, secondo fonti di palazzo Chigi.



Riconoscimento per una città piccola, ma dalla grande vocazione internazionale - "Non è solo un milione di euro che ci arriverà - commenta il sindaco Palazzi - E' il riconoscimento a una città piccola, ma con una vocazione internazionale e un patrimonio straordinario. Stiamo cercando di aprirla al mondo, molto di più, investendo sul recupero del patrimonio, sulla rigenerazione urbana, sulla fiducia di una città che ha voglia di esserci e di contare molto di più nel paese e in Europa".

Data ultima modifica 27 ottobre 2015 ore 20:48

Leggi tutto