Agguato in strada a Torino, muore un 47enne colpito alla schiena

1' di lettura

La vittima, Vito Amoruso, era un rappresentante di prodotti alimentari. È stato colpito in via Valdieri, nel quartiere semicentrale Cenisia, appena uscito da casa. Trasportato in ospedale, è deceduto poche ore dopo. I colpi partiti da un'auto che l'aveva affiancato

Agguato in strada, nel quartiere semicentrale Cenisia, a Torino. Un uomo di 47 anni, Vito Amoruso, rappresentante di prodotti alimentari, è morto dopo essere stato trasportato in ospedale in condizioni disperate.

Le prime ricostruzioni - La vittima, secondo le prime ricostruzioni, è stata colpita alla schiena da alcune pallottole partite da un’auto che l’ha affiancato in strada, in via Valdieri, e poi ha fatto perdere le tracce. È successo intorno alle 7.30 di mattina, quando l’uomo era appena uscito da casa. Alcuni testimoni hanno raccontato ai carabinieri di avere notato una Fiat 500 di colore scuro. A sparare sarebbe stato un fucile calibro 12.

Il decesso in ospedale - Subito soccorso, Amoruso è stato trasportato all’ospedale Cto di Torino in condizioni gravissime: un colpo, infatti, è arrivato vicino al cuore. L’uomo è stato sottoposto a un delicato intervento chirurgico, ma è morto poche ore dopo.

Leggi tutto