Israele, uccisi 6 palestinesi. Guerriglia a Gaza

1' di lettura

Cinque vittime nella Striscia: c'è anche un ragazzo di 15 anni colpito dal fuoco israeliano. Un uomo aggredisce un agente della colonia ebraica in Cisgiordania e viene ucciso. Hamas lancia Intifada per liberare Gerusalemme

Non si ferma l'escalation di violenza in Medio Oriente. E' salito a cinque il numero dei palestinesi rimasti uccisi oggi in incidenti lungo la linea di demarcazione fra la striscia di Gaza ed Israele. L'ultima vittima è un ragazzo di 15 anni, colpito dal fuoco israeliano nella zona di Khan Yunes.

 

Un morto in Cisgiordania - Nelle stesse ore, in Cisgiordania,  la polizia israeliana ha comunicato che è morto il palestinese autore di un'aggressione ad una agente nella colonia ebraica di Kiryat Arba (a Hebron) che era stato colpito dalla reazione della polizia.

 

Hamas lancia Intifada per liberare Gerusalemme - Intanto, il leader di Hamas a Gaza, Ismail Haniyeh ha lanciato un appello per "un rafforzamento dell'Intifada, unica strada che può condurre alla liberazione". "Gaza si unirà all'Intifada per Gerusalemme", ha detto, secondo i media, in un intervento durante la preghiera del venerdì nella moschea di Gaza City.


 

Leggi tutto