Us Open, la storica finale tutta italiana: Pennetta contro Vinci

1' di lettura

L'attesissima partita tra le due tenniste pugliesi, in diretta esclusiva su Eurosport, canale 210 di Sky. Il premier Renzi annulla gli impegni e vola a New York: polemiche del centrodestra. Ieri giornata indimenticabile con Flavia Pennetta che ha battuto la romena Simona Halep e Roberta Vinci che ha sconfitto la numero uno del mondo Serena Williams

Le due regine del tennis tricolore Flavia Pennetta e Roberta Vinci si sfidano in una finalissima tutta italiana agli Us Open di tennis. Una partita storica (diretta esclusiva Eurosport HD, canale 210 di Sky). E per l'evento il premier Matteo Renzi ha annullato tutti gli impegni ed è volato a New York. Una decisione che è stata fortemente criticata dal centrodestra.

"Per noi è un grande giorno, una giornata storica. Sono orgoglioso delle nostre ragazze" ha detto il presidente del Consiglio all'arrivo a Flushing Meadows.

 

Le semifinali - Ieri è stata la grande giornata del tennis italiano che ha permesso alle due tenniste italiane di arrivare in finale. Flavia Pennetta ha infatti battuto, con una partita perfetta, in due set (6-1 6-3), la romena Simona Halep. Roberta Vinci ha sofferto e sconfitto in una partita durissima la numero uno del mondo Serena Williams in tre set (2-6 6-4 6-4). Un risultato epocale per il tennis tricolore. “Meravigliose Flavia e Venezia” ha commentato a caldo il premier Matteo Renzi.

 

 

Pennetta: “E’ incredibile” - “Questa finale significa tutto  per me, è qualcosa di incredibile e che non avrei mai pensato di  raggiungere. Oggi ho giocato molto bene, non so come ho fatto a  gestire tutta la pressione che avevo addosso" è stata la reazione a caldo di Flavia Pennetta. "Ho provato a giocare ogni partita al meglio, senza pensare troppo al tabellone e  giocando partita per partita  - ha aggiunto la numero 26 del ranking Wta -  In campo mi sono concentrata su quello che dovevo fare, sono molto  felice".

 

Vinci: “Scusami Serena ma era il mio giorno” - "Scusami Serena, chiedo scusa agli americani ma oggi era la mia giornata". Con gli occhi lucidi e la faccia incredula Roberta Vinci ha ringraziato tutti per l'impresa che l'ha portata in finale battendo la n.1 del mondo Serena Williams. Cosa renderà reale questo momento? "Fammi un'altra domanda. Sono orgogliosa di me stessa e ringrazio il mio allenatore, sono veramente felice di questo momento".

 

 

Leggi tutto