Campania: De Luca fa ricorso contro la sospensione

1' di lettura

I legali del neo eletto presidente della Regione depositano il faldone al Tribunale di Napoli. Il consiglio regionale non si riunirà. La denuncia delle opposizioni. Di Maio a Sky TG24: "Bisogna tornare a votare"

Vincenzo De Luca presenta ricorso contro la sospensione da presidente della Campania. La notizia viene diffusa da chi è considerato il vicepresidente in pectore della giunta De Luca, il deputato Pd Fulvio Bonavitacola.

De Luca presenta il ricorso - "E' stato depositato in mattinata presso il Tribunale di Napoli ricorso avverso e per l'annullamento del decreto del presidente del Consiglio con cui è stata disposta la sospensione dalla carica del neoeletto presidente della giunta regionale della Campania", scrive in una nota.

Proteste in Regione - Intanto, prosegue la protesta davanti al palazzo del  Consiglio regionale della Campania a Napoli contro lo slittamento della seduta di insediamento decisa dal consigliere anziano Rosa D'Amelio. "E' passato un mese dalle elezioni - ricorda Valeria Ciarambino, consigliere  regionale campano del Movimento Cinque Stelle - e siamo  senza un governo regionale, con tutti i problemi che ha la Campania.  Ci sono tavoli aperti al Ministero ai quali nessuno partecipa, è stata scoperta la discarica di rifiuti tossici più grande di Europa, il piano delle bonifiche fermo al palo e non abbiamo un governo regionale che se ne occupi".

Luigi Di Maio (M5S): "Si torni a votare"





Leggi tutto