Olimpiadi, ok del Campidoglio alla candidatura di Roma 2024

1' di lettura

Con 38 voti favorevoli e 6 contrari l’assemblea capitolina ha dato il via libera alla mozione presentata a sostegno della candidatura ai XXXIII Giochi Olimpici. Marino: "Una sfida non solo di Roma ma del nostro Paese, che vogliamo vincere insieme"

Via libera dall'Assemblea capitolina alla mozione a sostegno della candidatura di Roma alle Olimpiadi del 2024. I voti favorevoli sono stati 38, 6 quelli contrari e nessun astenuto.

"L'Assemblea capitolina sostiene e  promuove - si legge nella mozione - la presentazione della candidatura di Roma ai XXXIII Giochi  Olimpici ed ai XVII Giochi paralimpici del 2024 ed impegna il sindaco a presentare formalmente la candidatura e a rappresentare Roma nel  complesso percorso che la candidatura comporta, secondo quanto  previsto dalle procedure Cio".


"E’ un sfida non solo di Roma ma del nostro Paese, che vogliamo vincere tutti insieme", ha detto il sindaco della capitale, Ignazio Marino, assicurando che "le Olimpiadi, come il Giubileo, saranno uno straordinario volano per una nuova città".

Critiche alla decisione del Campidoglio di candidare la Capitale alle olimpiadi arrivano invece dal leader del Movimento 5 Stelle Beppe Grillo, che su Twitter scrive che i lavori per l'evento sportivo potrebbero essere una "manna per Mafia Capitale".




Leggi tutto