Migranti, Sky TG24 a bordo di un pattugliatore. VIDEO

1' di lettura

Si parte da Messina, la missione è raggiungere un barcone turco avvistato nel Sud dello Jonio. A bordo 213 profughi siriani, rimasti senza cibo né acqua. Tra loro anche 87 bambini

Le telecamere di Sky TG24 raccontano i soccorsi di un pattugliatore della Guardia di Finanza, in mare per 36 ore per salvare un barcone carico di profughi siriani rimasti senza cibo né acqua.

La missione - E' il 9 giugno, alle 16 si parte da Messina. La missione è raggiungere la carretta del mare avvistata nel Sud dello Jonio e intercettata per prima da un mercantile greco al quale l’imbarcazione ha rifiutato l’offerta di soccorso. Quando il mercantile segnala l'impossibilità di continuare il suo viaggio in mare è una nave belga ad intervenire ed effettuare il trasbordo di migranti per ragione di sicurezza.

213 profughi siriani - Raggiunti i colleghi belgi, l'equipaggio della Gdf trova 213 migranti, stremati. Si tratta di 81 uomini, 45 donne e 87 bambini. Per imbarcarsi hanno pagato anche 5mila e 500 dollari a testa.

Leggi tutto