Uomo ucciso nella sua villa nel Cuneese. E' caccia al killer

1' di lettura

La vittima, un imprenditore 65enne, sarebbe stato ucciso da un colpo di pistola in quello che sembrerebbe un tentativo di furto. Il racconto della moglie, che ha parlato di una colluttazione con una persona sorpresa a rubare, è al vaglio degli inquirenti

Un uomo è morto nella sua villa di Santo Stefano Roero, nel Cuneese, in quello che sembrerebbe un tentativo di furto. La moglie ha raccontato ai carabinieri di una colluttazione con una persona, sorpresa a rubare, nel corso della quale sarebbe partito un colpo di pistola che ha colpito la vittima alla testa. Il racconto è al vaglio dei militari.

Nella colluttazione in cui è morto il proprietario della villetta, un imprenditore di 65 anni, sarebbe stato sparato almeno un colpo di pistola. L'uomo è deceduto poco dopo l'arrivo del 118. Il malvivente potrebbe non avere agito da solo. Nella zona sono stati allestiti posti di blocco dai carabinieri dell'Arma, che effettuano le indagini coordinati dalla procura di Asti.

Leggi tutto