Roma, auto fugge da polizia e travolge passanti: un morto

1' di lettura

Alla periferia della Capitale una macchina non si è fermata ad un posto di controllo e nella fuga ha investito alcune persone. Uccisa una filippina di 44 anni. Tre feriti gravi. I tre a bordo del mezzo sono scappati. Fermata una 17enne

Una macchina non si è fermata a un posto di controllo della polizia e nella fuga ha investito e ucciso una donna e ha ferito otto persone. E' accaduto alla periferia di Roma, in via di Boccea, intorno alle 20. La vittima è una donna filippina di 44 anni. I feriti sono otto, tre dei quali ricoverati in gravi condizioni, in codice rosso.

Fermata una 17enne -
L'auto è stata inseguita e raggiunta. Le tre persone a bordo sono scappate a piedi, una di loro è stata fermata. Si tratta di una ragazza nomade di 17 anni, abitante del campo della Monachina, secondo quanto si apprende. La procura di Roma procede per omicidio volontario. Il reato sarà contestato al conducente. La ragazza minorenne e che non era alla guida dell'auto, potrebbe essere invece solo denunciata.

Leggi tutto