Antitrust, diritti tv: ispezioni della Guardia di finanza

1' di lettura

Gdf nelle sedi della Lega calcio di serie A, di Sky e di Mediaset. L'attività, d'intesa con l'Authority, è finalizzata a verificare la presenza di un eventuale accordo, lesivo della concorrenza, nella vendita dei diritti delle stagioni 2015-2018

Gli uomini della Guardia di Finanza hanno eseguito ispezioni, tra Roma e Milano, nelle sedi della Lega calcio di serie A, di Sky e di Mediaset. L'attività, d'intesa con l'Antitrust, è finalizzata a verificare la presenza di un eventuale accordo, lesivo della concorrenza, nella vendita dei diritti televisivi per il Campionato di calcio nel triennio 2015-2018. Lo riferisce l'organismo di vigilanza che ha aperto un'istruttoria per verificare – si legge in una nota – "se siano intervenuti 'accordi spartitori' fra Sky e Mediaset”. La vendita dei diritti tv è stata curata dalla Lega nell'estate del 2014.

Leggi tutto