Milano, studente in gita cade dal balcone dell'hotel e muore

1' di lettura

Il ragazzo, 19 anni, è precipitato da un pianerottolo del quinto piano. Forse si è trattato di un incidente ma tutte le ipotesi restano aperte. Il giovane era nel capoluogo lombardo insieme ai suoi compagni di un liceo di Padova per visitare l’Expo

Uno studente di 19 anni, in gita a Milano con la sua classe per visitare l'Expo, è morto precipitando dal quinto piano dell'hotel nel quale alloggiava, il "Leonardo da Vinci" di via Senigallia 6. Sono stati alcuni suoi compagni del liceo "Ippolito Nievo" di Padova, stamattina, a dare l'allarme quando - al risveglio - si sono resi conto che il giovane non era in camera. Poco più tardi il suo corpo è stato trovato riverso sul marciapiede. I sanitari del 118, immediatamente intervenuti, non hanno potuto far altro che constatarne il decesso. Il ragazzo era in gita scolastica da Padova a Milano in occasione di Expo 2015. Il gruppo proveniva dall'Istituto Ippolito Nievo di Padova, un liceo scientifico e linguistico tra i più noti del capoluogo.

Secondo le prime ricostruzioni della polizia, il 19enne è caduto da un pianerottolo comune dell'albergo: tutte le ipotesi restano aperte ma al momento la più verosimile sembra essere quella di un incidente. Sulla base dei primi accertamenti infatti lo studente non era in cura per problemi psicologici e non ha lasciato biglietti o messaggi d'addio. Al momento non è possibile ricostruire con certezza l'accaduto ma si propende per un incidente. L'autorità giudiziaria ha disposto l'autopsia.

Leggi tutto