Bimbo di 9 anni sparito a Brescia

1' di lettura

Cristian era al parco di via Berardo Maggi quando è scomparso: indossava una tuta con felpa rossa, pantaloni grigi con strisce rosse e bianche e scarpe nere. Gli inquirenti stanno tentando di mettersi in contatto con il padre naturale che vive in Spagna

E' allarme a Brescia per la scomparsa di un bimbo di 9 anni. Di Cristian, questo il nome del piccolo di origini sudamericane, non si hanno notizie dalle 20 di ieri, giovedì 2 aprile. A lanciare l'allarme è stata la mamma.

La ricostruzione - Il bambino è scomparso dal parco di via Berardo Maggi, mentre giocava con altri coetanei: indossava una tuta con felpa rossa, pantaloni grigi con strisce rosse e bianche e scarpe nere. Secondo quanto ricostruito dagli investigatori, ad accompagnare il piccolo è stato il nuovo marito della mamma, il quale, d'accordo con la donna, si è poi assentato. Una volta arrivata al giardinetti, però, la mamma non ha più trovato Cristian; era sparito nel nulla. Subito è scattato l'allarme e sono partite le ricerche.

Si cerca il padre naturale di Cristian - Al momento, non si esclude nessuna pista. Ma gli inquirenti stanno cercando di mettersi in contatto col padre naturale di Cristian. L'uomo, che vive ad Alicante in Spagna, in passato avrebbe avuto un rapporto piuttosto burrascoso con la moglie e madre del bambino, dalla quale si era separato. La donna si è quindi risposata con un bresciano da cui ha avuto una bimba che ora ha un anno.

Aggiornamento: Il bambino scomparso è stato ritrovato in Spagna, dove si trova con il padre.

Leggi tutto