Sciopero di 4 ore nei trasporti, possibili disagi

1' di lettura

La mobilitazione è stata indetta per oggi dai sindacati di base e avrà orari diversi da città a città. A Milano e Torino i lavoratori si fermeranno tra le 18 e le 22, a Roma dalle 8,30 alle 12,30 e a Napoli tra le 9 e le 13.30

Possibili disagi nel trasporto pubblico locale, oggi lunedì 30 marzo, per uno sciopero nazionale di quattro ore promosso dall'organizzazione sindacale Usb.


A Milano, rende noto l'Atm, l'agitazione è prevista dalle ore 18 alle 22. "Il trasporto pubblico milanese", si legge sul sito della Confederazione unitaria di base, "si fermerà contro il 'programma di sacrifici' che Comune di Milano, Atm, sindacati confederali e autonomi si apprestano ad imporre ai tranvieri". Cub Trasporti chiede "250 assunzioni di conducenti di superficie per coprire il servizio ordinario ed altrettanti per i servizi aggiuntivi di Expo; la reale esigibilità delle ferie; il dimezzamento dei permessi e dei distacchi sindacali".

Stesso orario della protesta (18-22) anche a Torino, mentre a Roma le società Atac e Roma Tpl annunciano possibili disagi per lo sciopero dalle ore 8,30 alle 12,30. A Napoli il servizio si interromperà tra le 9 e le 13.30.

Leggi tutto