Terremoto, serie di scosse nella notte tra Firenze e Siena

1' di lettura

Decine di telefonate ai vigili del fuoco ma non si segnalano danni e feriti. Solo tanto spavento per uno sciame sismico nella zona del Chianti: la scossa più forte registrata dall’Ingv è stata di magnitudo 3.7

Serie di scosse di terremoto questa notte nella zona del Chianti, la massima di una magnitudo di 3.7. L'Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv) ha dato notizia di una serie di scosse di magnitudo 3.3 (la prima), seguita da altre due di intensità 2.2 e 2.1 e dall'ultima di 3.7, che si sono succedute tra le 00:51 e l'ultima, la più forte, all'una, nella zona del Chianti. L'area interessata è stata quella tra i comuni di Barberino Val d'Elsa, San Casciano in Val di Pesa e Tavarnelle Val di Pesa.


L'ipocentro dell'ultima scossa è stato localizzato ad un profondità di soli 8,9 km. Minore è la profondità della scossa maggiore sono le sue ripercussioni in superficie anche nel caso di una bassa intensità. E infatti numerose telefonate sono arrivate alla centrale dei vigili del Fuoco di Firenze anche se non ci sono state richieste di intervento, né sono arrivate segnalazioni di danni.

Leggi tutto
Prossimo articolo