Caserta, appalti truccati alle Asl: 24 arresti

1' di lettura

Secondo le indagini, i boss di Gomorra riuscivano a controllare, in regime di monopolio, gli affidamenti diretti di lavori all'interno della struttura. L'Antimafia: politici e funzionari corrotti assegnavano appalti alle ditte dei Casalesi

Nell'Azienda Ospedaliera "Sant'Anna e San Sebastiano" di Caserta c'era "la piena operatività" del clan di camorra "Zagaria", fazione del clan dei Casalesi che opera a Casapesenna (Caserta), e "una pervasiva e consolidata rete di connivenze e collusioni venutasi a creare, sotto la regia dei boss della camorra casertana, tra appartenenti al mondo della pubblica amministrazione, della politica e dell'imprenditoria". E' quanto emerso dalle indagini condotte per oltre due anni dalla Dda di Napoli che ha portato a 24 arresti da parte della Dia (10 in carcere e 14 ai domiciliari) nelle provincie di Caserta, Napoli e Verona.

4 ditte sotto sequestro - Nell'operazione sono state inoltre poste sotto sequestro preventivo quattro ditte (Odeia srl, R.D. Costruzioni, Luigi Iannone e Salvatore Cioffi), 18 immobili, undici terreni, un box auto, tre autovetture e quote societarie per un valore di 12 milioni di euro. Secondo le indagini - si apprende dalla Dda e dalla Dia - attraverso connivenze e collusioni, il sistema degli Zagaria riusciva a controllare e gestire, in regime di assoluto monopolio, gli appalti e gli affidamenti diretti di lavori all'interno dell'Ospedale casertano.

Piena operatività clan Zagaria - Negli ultimi anni - stando sempre ai risultati delle indagini - il clan si era infatti gradualmente infiltrato nel tessuto politico-amministrativo della struttura sanitaria casertana, trasformandosi in "un complesso apparato in grado di gestire gli affidamenti dei lavori pubblici in assoluta autonomia, potendo contare sul potere derivante dalla preminente matrice mafiosa".
Le attività del clan nella struttura sanitaria è stata ricostruita dagli investigatori con testimonianze, documenti, intercettazioni telefoniche e ambientali, registrazioni audio e video.

Leggi tutto