Bari, incendio in una palazzina: un morto e tre feriti

1' di lettura

A scatenare il rogo forse un cortocircuito provocato da una stufa elettrica malfunzionante. La vittima, una donna di 53 anni, si sarebbe lanciata dall'androne per evitare le fiamme

Una persona è morta e altre tre sono rimaste ferite in un incendio divampato, per cause in corso di accertamento, in una palazzina a Bari in corso Cavour (la mappa).
A scatenare il rogo, è stato forse il malfunzionamento di una stufa elettrica.

Un morto e tre feriti - La vittima è una donna di 53 anni originaria di Potenza, che si sarebbe lanciata dall'androne per sfuggire alle fiamme. I feriti sono un uomo suo coetaneo, trovato dai soccorritori chiuso nel bagno del piccolo appartamento; un'anziana originaria di Spongano (Lecce), che era seduta alla finestra dell'abitazione. Il terzo ferito sarebbe invece una ragazza di Bari: anche lei si sarebbe lanciata nell'androne della palazzina per sfuggire alle fiamme ed è anche lei ora ricoverata in ospedale.

Leggi tutto